Riferimenti Formali

Programma LLP- LEONARDO DA VINCI VETPRO

Breve descrizione

In considerazione al ruolo fondamentale svolto dalle risorse professionali (pubbliche e private) nelle scuole, nelle ULSS e negli enti di formazione, il progetto è stato sviluppato a partire dalla necessità che gli operatori europei aggiornino le proprie competenze in particolare in alcuni ambiti chiave per l’integrazione dei migranti al fine di comparare e verificare in altri paesi europei. Destinatari del progetto sono stati 36 operatori che hanno partecipato a mobilità di ca. 1 settimana, ciascuna per 9 beneficiari, in 4 Paesi europei (Grecia, Spagna, Portogallo, Olanda). La settimana di visita (dal lunedì al venerdì) si è svolta presso scuole, enti, istituzioni, aziende di rilevanza per la tematica di progetto, ed è stata organizzata dagli enti partner.

Durante le mobilità si è cercato di approfondire:

1. Quali siano le procedure e gli strumenti di prima accoglienza (se esiste un protocollo standard nella gestione desk del migrante);

2. Quali siano i dispositivi di insegnamento della L2 e come si misurano le competenze in entrata dei migranti;

3. Quali siano gli strumenti di coinvolgimento delle famiglie nelle attività dei neo arrivati (se ci sono gruppi di auto aiuto in ambito scolastico ed extra);

4. Quali siano gli strumenti di validazione delle competenze formali e non formali dei mediatori/facilitatori negli altri paesi.

Committente

ISFOL

Destinatari

Operatori dei servizi socio-sanitari e del terzo settore, insegnanti, Istituti scolastici

Ruolo

Capofila

Periodo

Ottobre 2013- Luglio 2014