Riferimenti Formali

Programma: Europe for Citizenship 2014-2020, strand 2 – Democratic engagement and civic participation

Breve descrizione

Il progetto mira a sviluppare un dialogo attivo e il confronto sul futuro sviluppo dell’Unione europea e diritti di cittadinanza tra i giovani nati o cresciuti nei paesi europei coinvolti nel progetto, con e senza cittadinanza dell’Unione europea, e un nuovo Stato candidato (Albania). Il progetto mira a comprendere la percezione di questi giovani (in particolare le c.d. “Seconde generazioni”), provenienti da diversi background sociali e culturali, sull’Unione Europea e il suo sviluppo futuro, così come i loro diritti di cittadinanza e la loro partecipazione effettiva alla vita democratica in società sempre più multiculturali. Gli obiettivi principali del progetto sono: sviluppare una ricerca-azione comparabile e ripetibile realizzato da giovani che già godono di pieni diritti di cittadinanza e quelle escluse per ora (“2 ° generazioni” e paesi candidati) sulla loro percezione della forma europea attuale e sviluppi futuri, analizzare e dal loro punto di vista i movimenti anti-UE che crescono nei loro paesi; promuovere un confronto attivo e interculturale tra giovani di “2 ° generazioni” e quelli che godono già la cittadinanza europea, ma spesso presentano una scarsa partecipazione effettiva e la conoscenza della vita democratica dell’UE; promuovere le capacità per diventare promotori attivi della consapevolezza e la conoscenza alla partecipazione attiva e la cittadinanza tra i loro coetanei, concentrandosi sui risultati positivi della UE e la progettazione di ulteriori possibili evoluzioni e benefici per i giovani cittadini; promuovere il dibattito sul futuro dell’Unione europea tra i giovani di un nuovo paese candidato (Albania) e paesi membri.

Committente

Commissione Europea- DG

Destinatari

Giovani 16-28 anni

Ruolo

Capofila

Periodo

Settembre 2015- marzo 2016