GEA è impegnata, direttamente ed in partenariati di rete, nell’accoglienza diffusa e nell’accompagnamento di persone e famiglie vulnerabili, quali migranti Richiedenti Protezione Internazionale anche vittime di violenza intenzionale e/o tratta, nuclei monoparentali in uscita dal Sistema di Accoglienza, persone ammesse a misure alternative alla detenzione e/o fine pena

Sostiene ed accompagna con strumenti e professionalità socio educative  i percorsi degli individui e delle famiglie dalle prime fasi di disorientamento e regolarizzazione fino all’autonomia economica e sociale, assicurando un pieno supporto in tutte le fasi per l’integrazione nei territori di accoglienza. 

Risponde alle sfide – personali e di contesto – che si presentano nel percorso verso l’inclusione sociale: aspetti giuridico legali, inserimento lavorativo e sociale,  autonomia abitativa, istruzione e formazione, supporto psico educativo, formazione e sensibilizzazione di operatori e cittadini coinvolti. Le attività sono costruite su bisogni e necessità attuali ed evolutive dei beneficiari.

I progetti di accoglienza ed inclusione sociale sono supportati da professionalità e dispositivi qualificati: servizio sociale, educatori e psicologi, mediazione  linguistico culturale, operatori del mercato del lavoro, servizi per il co-housing sociale. 

Attraverso l’accoglienza  si perseguono due obiettivi prioritari: 

  • L’empowerment e l’autonomizzazione delle persone e dei nuclei, fornendo strumenti necessari per affrontare le sfide e conseguire successi personali, relazionali, formativi, lavorativi;
  • La coesione sociale attraverso il rafforzamento dei legami di affinità e solidarietà tra individui e comunità per ridurre processi di esclusione e discriminazione.

Le varie azioni e relazioni intrattenute, con attori istituzionali e non, intendono promuovere:

  • Riflessioni e valutazioni sulle tematiche di rilievo
  • Ricerca e valorizzazione  di  risorse per rispondere alle necessità espresse dal territorio
  • Ideazione di progetti  innovativi volti a sopperire a tali necessità
  • Gestione di interventi diretti
  • Supporto e consulenza per gruppi ed associazioni di migranti e servizi pubblici territoriali.