GEA sostiene i cambiamenti introdotti e la necessaria innovazione richiesta  dalla ri-configurazione della società e dei servizi in relazione ai processi demografici e migratori in atto, con azioni di formazione e di consulenza organizzativa.

In particolare progetta ed eroga percorsi di capacity building e formazione per personale operativo e dirigente dei servizi socio-sanitari, scolastici ed altri servizi pubblici territoriali ed offre servizi di consulenza organizzativa e supporto amministrativo per riorganizzazione/gestione di strutture cooperative ed associative, progetti,  realtà produttive, imprenditoria migrante. 

Destinatari della formazione sono principalmente professionisti e dirigenti delle pubbliche amministrazioni e della cooperazione sociale.

L’offerta formativa e consulenziale è generalmente contenuta in azioni progettuali articolate e finanziate da fondi europei e/o nazionali. 

GEA si avvale della collaborazione e del partenariato di liberi professionisti e docenti qualificati, anche appartenenti a partner progettuali consolidati quali  S.I.M.M. (Società Italiana di Medicina delle Migrazioni), Oxfam ItaliaI.P.R.S. (Istituto Psicoanalitico per la Ricerca Sociale), U.N.A.R. (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali), Osservatorio Regionale Antidiscriminazione ed altri.